Opere compiute di Silvio Pellico da Saluzzo: La vita di S. Pellico per Piero Maroncelli. Le mie prigioni di S. Pellico. Le prigioni di Santa Margherita a Milano ed alle mie prigioni di S. Pellico addizioni di Piero Maroncelli. Discorso dei doveri degli unomini. Otto trugedie. Cinque cantiche

Pirmais vāks
Ernesto Fleischer, 1834
 

Lietotāju komentāri - Rakstīt atsauksmi

Ierastajās vietās neesam atraduši nevienu atsauksmi.

Atlasītās lappuses

Bieži izmantoti vārdi un frāzes

Populāri fragmenti

91. lappuse - Ebbi fame, e mi deste da mangiare; ebbi sete , e mi deste da bere ; fui straniero , e m' accoglieste ; nudo , e mi copriste ; infermo , e mi visitaste ; carcerato , e veniste a me.
43. lappuse - Qualche ora prima di spirare, parlò dell'ottogenario suo padre, s'intenerì e pianse. Poi si riprese, dicendo: — Ma perché piango il più fortunato de' miei cari, poich'egli è alla vigilia di raggiungermi all'eterna pace?
107. lappuse - Cui sacro sia de' cittadini il sangue? Per te, per te, che cittadini hai prodi, Italia mia, combatterò, se oltraggio Ti moverà la invidia. E il più gentile Terren non sei di quanti scalda il sole? D'ogni bell'arte non sei madre, o Italia? Polve d'eroi non è la polve tua? Agli avi miei tu valer desti e seggio, E tutto quanto ho di più caro alberghi!

Bibliogrāfiskā informācija